GLRBV: Spiaggetta - correttivi mirati per mantenere un'offerta apprezzata

I Giovani Liberali Radicali del Bellinzonese e Valli hanno appreso con rammarico la notizia che nei prossimi giorni il comune di Arbedo potrebbe vedersi costretto a revocare al gruppo Enjoy di Riazzino il mandato di gestione della spiaggetta per problemi di ordine e sicurezza.


Da tempo GLRBV con il motto "Città Viva" sostiene lo sviluppo di eventi e manifestazioni di qualità su tutto il comprensorio, volti a soddisfare la volontà di vivere la nostra regione.
La forte affluenza riscontrata nelle prime due settimane di apertura della spiaggetta è un importante indicatore della voglia della popolazione, e soprattutto di noi giovani, di avere un'ulteriore offerta per passare le serate in modo conviviale e di approfittare di queste interessanti iniziative.


Sarebbe dunque un vero peccato che questa nuova offerta venisse affossata a causa del comportamento scorretto e incivile di alcune persone, a scapito della maggior parte degli avventori. Non ci si può sempre lamentare che "per i giovani non c'è niente da fare", e poi essere parte in causa del fallimento di determinate proposte.


GLRBV auspica dunque che con una maggior responsabilità individuale e grazie ai correttivi che dovranno essere introdotti da Enjoy, alfine di garantire una maggiore pulizia e sicurezza della spiaggetta, si possa continuare con un intrattenimento di qualità.


È essenziale garantire una convivenza pacifica tra chi predilige approfittare della zona per tranquille passeggiate durante il giorno e chi invece vuole godere dell'intrattenimento serale.
C'è spazio per tutti ma "noi giovani non dobbiamo essere la causa del nostro male"!